Olio di Cocco

Cos’è l’Olio di Cocco ?

L’olio di cocco è considerato un superalimento, particolarmente nutriente, che trova molteplici utilizzi, dalla preparazione dei cibi al suo utilizzo come ingrediente base in dermocosmesi, per la cura dei capelli e della pelle. Inoltre, l’olio di cocco è un alimento base delle diete vegane crude e ha molti benefici per la salute.

L’olio di cocco è l’unico olio vegetale che ha la più alta concentrazione di acidi grassi, ovvero il 90%, che contrariamente a quanto si potrebbe pensare, fanno bene alla salute. Ciò è dovuto al contenuto di acido laurico, caprilico e caprico che vengono rapidamente assimilati nell’organismo e si trasformano in energia. Pertanto, l’olio di cocco è consigliato per le persone che vogliono perdere peso e per coloro che si allenano regolarmente.

Come scegliere correttamente l’Olio di Cocco più sano :

Come gli altri oli, è di diversi tipi: vergine, extra vergine, spremuto a caldo oa freddo, raffinato o non raffinato.

Ecco le caratteristiche di ogni tipo e qual è la migliore:

  • Olio chimicamente raffinato – Si ottiene mediante un processo di distillazione con l’ausilio di prodotti chimici, ad alte temperature.
  • Olio vergine o extra vergine di oliva – Viene spremuto a freddo o estratto, attraverso un processo meccanico di spremitura della polpa di cocco cruda, fresca o secca, essendo il più sano.
  • Olio di cocco non raffinato – Soprattutto quello biologico estratto a freddo è il più vantaggioso di tutti, perché mantiene inalterate tutte le sue proprietà.

Allo stesso tempo, un olio di alta qualità solidifica e ha una composizione uniforme, a differenza di quello di qualità inferiore, che ha una consistenza non uniforme e sembra composto da piccoli pezzi irregolari.

Benefici dell’olio di cocco  :

  • Fa bene ai capelli – Questo olio nutriente è stato utilizzato per secoli nella cura dei capelli e la sua composizione oleosa e idratante lo rende perfetto per alcuni tipi di capelli. Puoi usarlo come maschera per capelli, come trattamento con olio caldo o per creare i tuoi prodotti per la cura dei capelli. I benefici non tarderanno ad arrivare!
  • Idrata e nutre la pelle – Le stesse proprietà sopra elencate rendono l’olio di cocco perfetto per la pelle. Molte persone scelgono di usarlo come idratante naturale. Ha proprietà antiossidanti che lo rendono perfetto nel trattamento di rughe o irritazioni cutanee.
  • Supporto immunitario – L’olio di cocco ha proprietà antimicotiche, antibatteriche e antivirali che lo rendono benefico per il sistemo immunitario. Fondamentalmente , è un ottimo modo per supportare il sistema immunitario.
  • L’ingrediente perfetto in cucina – L’olio di cocco è un olio stabile che non si decompone facilmente alle alte temperature come fanno altri tipi di oli. Ha proprietà nutrizionali sorprendenti ed è perfetto per cucinare uova, patatine fritte, pasticcini e qualsiasi altro cibo tu voglia. L’olio di cocco è come un “super alimento” che ha poteri impressionanti in cucina, nelle ricette di bellezza e nei rimedi naturali di ogni genere. Usalo più spesso in cucina e sarai sicuramente convinto che non dovresti perderlo da casa!
  • Aiuta la digestione – La benefica concentrazione di grassi dell’olio di cocco, lo rendono utile nel processo di digestione. Le sue proprietà antimicrobiche aiutano a combattere irritazioni e infezioni che possono verificarsi nell’intestino tenue. Quindi, se hai spesso problemi digestivi, dovresti considerare l’utilizzo di questo meraviglioso olio.
  • Una straordinaria fonte di grassi sani – Il 53% del grasso nell’olio di cocco è acido laurico. In effetti, l’olio di cocco è la fonte più ricca di acido laurico dopo il latte materno. Dai al tuo corpo i grassi sani di cui ha tanto bisogno e di certo non tarderà a ringraziarti.
  • Stimola le tue capacità mentali, Le tue capacità mentali – Gli studi hanno dimostrato che l’olio di cocco aiuta a migliorare la memoria e la concentrazione. Potresti provare anche tu e ti convincerai sicuramente in fretta che non è stata una cattiva idea!
  • Supporto ormonale – Se scegli di mangiare i grassi sbagliati, questo può influenzare i tuoi ormoni e creare caos tra loro. L’olio di cocco contiene grassi specifici che supportano la produzione naturale di ormoni.
  • Protegge il cuore (protezione cardiovascolare) – A causa dell’alto livello di acido laurico, l’olio di cocco stimola la produzione di colesterolo HDL (noto come colesterolo “buono”) nel corpo. Questo tipo di colesterolo benefico raggiunge il fegato, dove viene scomposto, non colpisce i vasi sanguigni e quindi riduce il rischio di malattie cardiache.Si consiglia di consumare ½ – 1 cucchiaino di olio di cocco al giorno per trarne beneficio. 
  • Regola il metabolismo – L’olio di cocco contiene trigliceridi a catena media che possono aumentare la combustione dei depositi di grasso nel corpo, perché le catene medie si rompono più facilmente, mentre aiutano ad aumentare i livelli di energia.
  • Protegge gli organi interni – Grazie ai trigliceridi a catena media, all’acido laurico e agli acidi grassi, l’olio di cocco protegge il fegato dalle malattie. Queste sostanze vengono facilmente convertite in energia una volta che raggiungono il fegato e prevengono l’accumulo di grasso nel corpo.
  • Stimola il sistema immunitario – Contiene lipidi antimicrobici, acido laurico, caprico e caprilico che hanno proprietà antimicotiche, anti batteriche e antivirali. Il corpo umano converte l’acido laurico in monolaurina, che è stato scientificamente dimostrato che si occupa efficacemente di virus e batteri, mentre aiuta a disintossicare il corpo.
  • Migliora la digestione – L’olio di cocco aiuta a migliorare il funzionamento dell’apparato digerente e previene i problemi allo stomaco o al tratto digestivo, come la sindrome dell’intestino irritabile. Gli acidi saturi hanno proprietà antimicrobiche che aiutano a trattare le infezioni da vari batteri, funghi o parassiti che possono causare indigestione.
  • Aiuta a mantenere la densità ossea – Il calcio è un componente importante di ossa e denti e l’olio di cocco facilita l’assorbimento del calcio nel corpo, contribuendo a rafforzare i denti e mantenere la forza ossea. Allo stesso tempo, arresta la comparsa della carie, previene la formazione del tartaro, ma anche l’osteoporosi.
  • Ha un effetto anti-invecchiamento – Grazie al ricco contenuto di antiossidanti, vitamine A ed E, l’olio di cocco ha effetto anti-invecchiamento riducendo gli effetti dannosi dei radicali liberi che invecchiano la pelle. Inoltre, l’acido ferulico aiuta a ridurre le rughe sottili, dona luminosità e freschezza alla pelle e aiuta a mantenere la pelle sana più a lungo. Durante l’estate, l’olio di cocco può essere applicato sulla pelle dopo l’esposizione al sole per ridurre le ustioni e lenire la pelle irritata.
  • Mantenere la salute della tiroide – I disturbi della tiroide possono causare perdita di capelli, disidratazione della pelle, affaticamento, aumento della sensibilità al freddo, aumento di peso o depressione. A causa degli acidi grassi, l’olio di cocco aiuta il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea e supporta la funzione tiroidea che ha il ruolo di elaborare vitamine e minerali, produzione di ormoni e buon sviluppo nei bambini.
  • Combattere con la candida – Questa infezione è causata da un numero elevato di batteri, chiamati Candida albicans, che si trovano nell’intestino e nella cavità orale. L’olio di cocco lenisce le infiammazioni causati dalla candida e, grazie alla sua elevata capacità di trattenere l’umidità, previene la desquamazione della pelle.
  • Protegge la pelle – I trigliceridi a catena media nell’olio di cocco hanno proprietà antimicotiche che combattono vari funghi della pelle, il 30% in più rispetto ad altri oli minerali . È importante continuare il trattamento fino alla scomparsa di tutti i sintomi. Inoltre, l’olio di cocco contribuisce alla distruzione dei microbi grazie all’acido laurico che ha un ruolo antimicrobico.
  • Regola i livelli di zucchero nel sangue – Grazie all’acido laurico, l’olio di cocco nella dieta regola i livelli di zucchero nel sangue e contribuisce a una migliore tolleranza al glucosio.
  • Lenisce il mal di gola – Per curare un mal di gola irritato, puoi fare dei gargarismi con una miscela di un cucchiaio di olio di cocco e acqua tiepida con limone. Gli acidi grassi nell’olio di cocco hanno un effetto disinfettante grazie alle loro proprietà antimicrobiche
  • Lenisce la dermatite da pannolino – L’olio di cocco è un buon rimedio naturale, antinfiammatorio e antibatterico che lenisce l’eritema dei glutei del bambino. Lenisce dolore, arrossamento e prurito.
  • Benefico per l’allattamento al seno – Nel caso delle madri che allattano e consumano 3-4 cucchiai di olio di cocco, insieme alla vitamina D, aumenta la quantità di latte, ma anche il suo apporto nutritivo. Il risultato è lo sviluppo sano dei bambini, specialmente quelli che sono sottopeso alla nascita.
  • Protegge le gengive – Puoi massaggiare le gengive con un dito usando un po’ di olio di cocco e, facoltativamente, puoi mescolarlo con un po’ di olio di origano. Ti aiuterà a mantenere le tue gengive sane e forti.
  • Aumenta la capacità di concentrazione – Un consumo giornaliero di olio di cocco aiuta a migliorare la memoria e aumenta la capacità di concentrazione, grazie agli acidi grassi a catena media nella sua composizione, giova al cervello. 

Come usare l’olio di cocco in cucina ?

L’olio di cocco può essere utilizzato per cucinare senza problemi, perché è resistente alle alte temperature e la sua composizione rimane invariata. Non si ossida facilmente, non produce gli effetti nocivi che hanno altri oli da cucina, il punto di combustione è a 180 gradi.

 Ecco come usare l’olio di cocco in cucina:

  • Può sostituire burro e olio normalmente usati in cucina;
  • Puoi aggiungere a insalate, tè o latte per un sapore speciale. Se vuoi che la bevanda non sia grassa, ma cremosa, mescola con un cucchiaino;
  • Si mangia semplicemente, su una fetta di pane unta con olio di cocco e un po’ di miele;
  • Possono sostituire gli energizzanti sintetici , e bastano 1-2 cucchiaini al giorno per beneficiare di tutti i nutrienti necessari;
  • Puoi aggiungere a frullati o frullati proteici e aumentare l’assorbimento di vitamine, proteine ​​e sostanze nutritive;
  • Puoi usarlo per preparare barrette nutrienti;
  • Può essere utilizzato da chi segue una dieta vegana o paleo, perché offre un aroma particolare, e una volta che la temperatura scende sotto i 25 gradi, solidifica e mantiene gli ingredienti coagulati;
  • Preparare il proprio burro di arachidi e mescolare nel robot da cucina 2 cucchiaini di olio di cocco e due tazze di noci (anacardi, mandorle, noci pecan). Per più sapore puoi aggiungere un po’ di cannella o miele
  • Prepara una salsa al cioccolato naturale con olio di cocco, miele e cacao in polvere in quantità uguali, che puoi utilizzare per spuntini salutari;
  • Un cucchiaino di cocco prima dei pasti aiuta a ridurre la fame. Il consumo di olio di cocco attiva la produzione di chetoni nel corpo, che aiuta a metabolizzare i grassi e a rilasciare energia;
  • Caramelle salutari per bambini – unisci l’olio di cocco con la crema di cocco e altre spezie come cannella, cardamomo o vaniglia e persino un po’ di sciroppo d’agave. Riceverai una merenda dolce e salutare per i bambini. Puoi tenerli al freddo.

Come usare l’olio di cocco come prodotto cosmetico :

L’olio di cocco ha molti benefici per pelle e capelli, essendo un ingrediente utilizzato nei cosmetici:

  • Per la pelle – gli acidi grassi dell’olio di cocco aiutano a fissare le fibre di collagene, elemento essenziale per la compattezza della pelle, e aiutano a guarire rapidamente l’epidermide. Puoi applicare l’olio di cocco direttamente sul viso, massaggiando leggermente fino a completo assorbimento nella pelle, il risultato è un incarnato più luminoso e ringiovanito. Inoltre, se applichi una maschera viso a base di olio di cocco e spirulina, almeno una volta alla settimana, beneficerai delle qualità nutrienti che ringiovaniscono la pelle.
  • Maschera per capelli – gli acidi grassi nell’olio di cocco donano lucentezza ai capelli, un aspetto più sano e prevengono la rottura dei capelli. Puoi applicare una piccola quantità sulle punte per ridurre la rottura. Se scegli di applicare una maschera, devi lavare bene i capelli e, dopo averli asciugati, massaggiare bene con olio di cocco, quindi avvolgerli in un asciugamano e lasciarli in posa tutta la notte.
  • Lozione per il corpo – puoi usare l’olio di cocco invece della solita lozione per il corpo. Aiuta a idratare la pelle e ripristinare l’epidermide. Puoi applicarlo dopo la doccia, direttamente sulla pelle umida, in uno strato sottile. Sarà rapidamente assorbito dalla pelle, in un massimo di 2 minuti, senza lasciare la pelle grassa.
  • Balsamo per le labbra – se vuoi idratare le tue labbra, puoi preparare il tuo balsamo per le labbra naturale da una miscela di olio di cocco, burro di karitè e cera d’api, un cucchiaino di ogni ingrediente. Sciogliete poi in una ciotola di vetro, a bagnomaria, cioè nel bagno di vapore. Quindi versa il liquido in un contenitore per balsamo per le labbra commerciale, che puoi trovare in commercio, e mantieni il balsamo per le labbra fresco in modo che non si ammorbidisca.
  • Detergente naturale – applicato localmente, nella zona degli occhi, l’olio di cocco riduce i segni di affaticamento. Inoltre, può essere utilizzato come detergente. Mescolare 2 cucchiai di olio di cocco, 1 cucchiaio di vitamina E e 2 gocce di olio essenziale di lavanda e conservare in frigorifero fino a quando non si indurisce. Puoi quindi usarlo per rimuovere il trucco dagli occhi, anche per rimuovere il mascara resistente all’acqua.
  • Bagno disintossicante – puoi fare un bagno disintossicante una volta alla settimana con olio di cocco e sale da bagno, questo è un metodo ideale per il rilassamento, la remineralizzazione e la disintossicazione.
  • Previene le smagliature – se applicato quotidianamente sulla pelle, l’olio di cocco può agire come un buon rimedio naturale che previene le smagliature. Può anche essere usato per curare le ferite.
  • Tratta la cellulite – puoi provare una soluzione composta da un cucchiaio di olio di cocco e 10 gocce di olio essenziale di pompelmo per combattere la cellulite. Massaggiare energicamente la zona interessata con movimenti circolari, ripetendo questo trattamento dopo ogni bagno.
  • Soluzione da barba – l’olio di cocco può essere utilizzato anche dagli uomini durante la rasatura, essendo migliore del gel o della schiuma da barba. Inoltre, idrata e ripristina la pelle dopo la rasatura e previene le irritazioni.
  • Trattamento anti-acne – agisce come un antibiotico naturale che combatte i batteri che causano l’infiammazione della pelle. Per un effetto rapido, puoi combinare l’olio di cocco con l’olio essenziale di Tea Tree.
  • Esfoliante per la pelle – se mescoli l’olio di cocco con i fondi di caffè e un po’ di cannella, otterrai un esfoliante naturale per la cura della pelle.
  • Ripara i talloni screpolati – l’olio di cocco può essere utilizzato come alternativa alle creme classiche e aiuta a riparare i talloni screpolati e ammorbidisce la pelle.
  • Deodorante naturale – puoi preparare il tuo deodorante naturale a casa e hai bisogno di 6-8 cucchiai di olio di cocco, tazza di bicarbonato di sodio e ¼ tazza di amido di mais. Amalgamare gli ingredienti, aggiungendo gradualmente l’olio di cocco fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa. Poi mettete il composto in un recipiente e fatelo solidificare. Puoi applicarlo anche sulla pelle con le dita.
  • Dentifricio naturale – mescola l’olio di cocco con il bicarbonato di sodio e usa questo mix al posto del normale dentifricio. Facoltativamente, puoi anche aggiungere un po’ di olio essenziale di menta piperita.
  • Velocizza il processo di abbronzatura – se usato tal quale, l’olio di cocco aiuta ad ottenere un’abbronzatura perfetta molto più velocemente di altri cosmetici e allo stesso tempo protegge la pelle dalle scottature.

Come usare l’olio di cocco in casa?

Oltre ai suoi benefici come ingrediente per la preparazione dei cibi, ma anche per i prodotti per la cura del corpo, l’olio di cocco è molto utile in casa. Ecco come puoi usarlo:

  • è utile per staccare residui da vari materiali – devi solo applicarlo sulla rispettiva area e lasciarlo agire per alcuni minuti. Ad esempio, puoi pulire facilmente il resto di un’etichetta su un oggetto.
  • puoi usarlo come soluzione per pulire i mobili – Mescola un quarto di tazza di olio di cocco fuso con 2 cucchiaini di succo di limone e 4 cucchiai di aceto di mele per ottenere una soluzione con cui lucidare i mobili.
  • puoi pulire e mantenere meglio gli oggetti in pelle se usi un po’ di olio di cocco. Tutto quello che devi fare è applicare sulle superfici cutanee, lasciarlo agire per qualche minuto e poi pulirlo con un panno.
  • puoi pulire la doccia o la vasca da bagno usando una pasta di olio di cocco e bicarbonato di sodio. Lasciare agire per 10-15 minuti e poi pulire la soluzione con un panno.
  • puoi pulire elettrodomestici in acciaio inossidabile o altri metalli , come il bronzo, con una piccola quantità di olio di cocco.
  • l’olio di cocco rimuove la ruggine da oggetti metallici come forbici o coltelli.
  • puoi applicare olio di cocco all’interno dell’auto, sul cruscotto o sui sedili , soprattutto se sono in pelle, per donare loro lucentezza. Inoltre, puoi usarlo all’esterno dell’auto, invece di lucidare, per sbiadire i graffi.
  • puoi sostituire la tradizionale crema da scarpe con olio di cocco. Dona lucentezza alle scarpe, copre le macchie e le scarpe sembreranno nuove.

Olio di cocco per gravidanze, neonati e bambini :

  1. La migliore crema per dermatite da pannolino.
  2. Nelle orecchie, per curare le infezioni.
  3. Nella guarigione dei capezzoli dopo l’allattamento.
  4. Le madri che allattano possono consumare qualche cucchiaino al giorno per aumentare la produzione di latte.
  5. Aiuta contro il prurito causato dalla varicella.
  6. Crema per le smagliature.
  7. Può essere utilizzato direttamente sul perineo per accelerare la guarigione dopo il parto.
  8. Ottimo per massaggiare il cuoio capelluto del bambino.
  9. Come trattamento contro i pidocchi!

Rischi e controindicazioni

Nonostante le sue numerose proprietà benefiche per l’organismo, esistono alcune controindicazioni al consumo di olio di cocco.  

Non è consigliabile che questo alimento venga consumato in grandi quantità da persone che soffrono di malattie cardiovascolari o che soffrono di diabete e obesità.

Un consumo moderato è raccomandato anche per le donne in gravidanza o che allattano. 

Risorse: Vedi olio di cocco su wikipedia

Le informazioni in questo articolo non devono sostituire la consultazione di uno specialista o una visita da un medico. Qualsiasi raccomandazione medica contenuta in questo materiale è solo a scopo informativo. Le conclusioni o i riferimenti non sono tipici e possono variare da individuo a individuo e possono dipendere dal proprio stile di vita, salute, ma anche da altri fattori. Queste informazioni non dovrebbero sostituire una diagnosi informata.

Lascia un commento