Passa ai contenuti principali

Cosa devi sapere sulla prostata?

 La prostata è la ghiandola che si trova all'intersezione dell’apparato urinario con l’apparato riproduttivo maschile. Essa si trova di fronte al retto e sotto la vescica urinaria.

È particolarmente importante per la riproduzione perché contribuisce alla produzione dei liquidi seminali.
Tutti gli uomini sono esposti al rischio di malattie della prostata, poiché tutti sono portatori di prostata, ma solo alcuni possono sviluppare problemi dovuti a questa ghiandola, a causa di fattori genetici, età, razza, stato ormonale o regime alimentare.
Dopo i 40 anni, il rischio di sviluppare malattie della prostata è del 50%.

Sintomi che possono indicare un'problema della prostata

La prostata è esposta al rischio di sviluppare diverse malattie, dalla prostatite al tumore alla prostata. È importante consultare un medico non appena compaiono i primi sintomi perché quanto prima queste malattie vengono diagnosticate, tanto maggiori sono le possibilità di guarigione.

Ecco i sintomi che indicano che hai problemi alla prostata:

  • minzione notturna frequente (inizialmente, durante la notte, poi durante il giorno) •   getto urinario debole e interrotto
  • urina con sangue
  • aumento del disagio durante la minzione (dolore, bruciore)
  • difficoltà a fermare la minzione
  • sensazione che la vescica non sia completamente svuotata
  • incontinenza urinaria
  • falsa incontinenza urinaria (la sensazione di eliminare l'urina quando la vescica è vuota)

Come prevenire i problemi della prostata?

I sintomi elencati possono essere, da un lato, una conseguenza naturale dell'invecchiamento o, dall'altro, un risultato delle proprie azioni dannose. Tuttavia, dato che le cause delle malattie della prostata non sono note, è possibile seguire alcune regole di base per ridurre al minimo il rischio di questi problemi:
  • dieta equilibrata, ricca di grassi saturi, frutta e verdura
  • rigorosa igiene della zona intima
  • somministrazione di pastiglie per tenere sotto controllo questa malattia
Per prevenire questo disturbo, si raccomanda Life Impulse ProstaNEW, codice 7048 – un integratore che contiene un complesso naturale a base di fitosteroli di pino, estratto di semi di zucca, estratto di pomodoro, broccoli e melograno, con il ruolo di aiutare e sostenere il tratto urinario grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti.
 
I fitosteroli sono composti che si trovano naturalmente nelle piante. Sebbene arrivano nell’organismo in piccole quantità, essi apportano significativi benefici per la salute e possono essere un potente aiuvante nel trattamento della prostata.
 
I semi di zucca sono energizzanti, vermifughi, lassativi, anti-anemici e alleviano le malattie della prostata. Possono aiutare a prevenire le infezioni riducendo l'adesione dei batteri alle pareti del tratto urinario.
 
Gli antiossidanti dai semi di pomodoro offrono protezione al colon irritato, alleviano le malattie della prostata e prevengono i tumori del pancreas.
 
Il broccoli e il melograno prevengono lo sviluppo delle cellule tumorali nell’organismo, grazie all'alto contenuto di flavonoidi, antiossidanti con un potente effetto antitumorale.
 

Consigli per la salute della prostata

Il miglior rimedio è la prevenzione, quindi le analisi periodici possono ridurre il rischio di malattie della prostata. Si raccomanda inoltre una dieta sana, ricca di vitamine C e A, zinco, proteine vegetali e grassi sani.
 
Uno stile di vita attivo è benefico per la salute della prostata. Anche se non ci sono molti studi che trattano questo argomento, quelli esistenti hanno concluso che quando si integrano movimenti regolari o sport nella routine, il rischio di problemi alla prostata diminuisce.

Commenti

Post popolari in questo blog

Manda i dolori "a fare una passeggiata"

Senti che l'autunno si sta lentamente riprendendo e stai pensando con ansia ai giorni freschi, umidi e piovosi che seguono e che, ogni anno, attivano i tuoi dolori articolari o reumatici? L'infiammazione è una risposta del sistema immunitario e un meccanismo di difesa del corpo, essendo un modo attraverso il quale segnala la presenza di batteri o virus che dobbiamo combattere. Se il dolore si manifesta di tanto in tanto o persiste, hai bisogno di un rimedio affidabile che ti aiuti a far fronte al dolore. Usa i doni della natura a tuo vantaggio! L' estratto di artiglio del diavolo è, ad esempio, uno dei rimedi naturali più efficaci per il dolore. Sblocca le articolazioni colpite da reumatismi, abbassa la febbre e dolori muscolari e allevia le malattie cardiache. La sua azione analgesica e antinfiammatoria allevia l'artrite, l'artrosi o la spondilosi, guadagni mobilità e puoi goderti liberamente i bei momenti della vita. Gli effetti benefici dell'eucalipto , inv

L'artiglio del diavolo ottimo per i reumatismi

L'artiglio del diavolo è una pianta originaria dell'Africa sud-orientale e cresce su terreni sabbiosi, ad un'altitudine di 500, 1000 metri.  Il nome, strano e insolito, è dovuto al frutto spinoso, simile agli artigli. © Secrétariat CITES © CITES Secretariat - wikipedia È una pianta curativa, con radici tuberose molto forti, da cui emergono le radici secondarie. Il gambo è coperto di foglie verdi con sfumature grigie perché sono ricoperte di peris fine, che secernono le mucillagini.  Il fiore ricorda una tromba, è giallo con bordi nei toni del rosa al viola.  Fiorisce tra dicembre e febbraio. Il frutto è spinoso, incapsulato in un guscio legnoso, con due grandi spine centrali e due file laterali di 12, 16 braccia coperte di punte più lunghe del frutto.  Per più di mille anni, gli abitanti del deserto del Kalahari hanno usato la radice dell'artiglio del diavolo come rimedio per il trattamento del dolore articolare e muscolare. Fu portato in Europa all'inizio del XIX

Con Quali Problemi si può riscontrare il tratto respiratorio?

  Il sistema respiratorio dispone di   barriere protettive contro virus, batteri, polvere e inquinamento atmosferico  . Il loro ruolo è impedire a questi agenti patogeni di raggiungere i polmoni. Le malattie dell’apparato respiratorio si verificano quando determinati agenti patogeni naturali e sostanze estranee attraversano la barriera di difesa naturale.  E se la tua immunità non è forte, possono apparire  : Infezioni acute virus respiratori, influenza  (causata da virus) laringite, bronchite, polmonite, faringite  (causata da batteri, tubercolosi) Infezioni croniche: bronchite cronica, asma, BPCO. 5 Consigli per migliorare la salute del Tuo tratto respiratorio 1. Esercizi cardio Sai già che il movimento è indicato, ma sapevi che  può influenzare direttamente il modo in cui respiri? Che tu stia nuotando, jogging, aerobica, ciclismo, tennis o calcio, l’idea di un allenamento cardio è far muovere il sangue. Gli esercizi cardio aiutano i polmoni a funzionare in modo più efficiente  , fan