Passa ai contenuti principali

Alimenti da evitare, scelte consigliate per più salute e benessere

 Proprio come una scelta culinaria aiuta il corpo a disintossicarsi, così anche altre scelte possono causare disfunzione, disturbi del benessere e del corretto funzionamento. È importante ciò che scegliamo o ciò che scegliamo come nutrizione, poiché questo è il nostro carburante per il funzionamento e il mantenimento di una buona salute e vitalità, per tutta la nostra vita.

Un elenco di alimenti che un paziente che viene da me, indipendentemente dal fatto che voglia o meno perdere peso, voglio renderlo attento ed estremamente cauto! Corrisponde alle stesse "6 scelte" che producono e mantengono i processi infiammatori nel corpo. Direi STOP alle seguenti "scelte culinarie":

Lo zucchero trasformato è uno dei prodotti più tossici che possono causare molte malattie nel tempo. Pertanto, sarebbe bene essere consapevoli ed estremamente cauti, nessuno dice che di tanto in tanto non possiamo consumare qualcosa di "dolce", ma dovrebbe essere fatto con cura e sempre con compassione. Tieni sempre in mente la sostituzione dello zucchero trasformato con miele crudo, succo liquido o frutta.

Farina di grano bianco, lavorata, "sbiancata" è ricca di sostanze chimiche, sarebbe bello non esistesse nella nostra dieta, lo è davvero! Non ci dà nulla di buono, appesantisce il nostro orgasmo, portando un falso stato di sazietà, infatti, essendo di fatto un peso nella sua elaborazione ed eliminazione. Questo mantiene le allergie alimentari, l'indigestione e lo stato infiammato del corpo. Bene, una delle peggiori scelte, sfortunatamente ... Farina integrale, farina di segale, farina non trasformata per lo sbiancamento e il peeling, sono sempre un'alternativa molto superiore. Metti STOP ai prodotti contenenti farina bianca, almeno per un po ', per vedere i cambiamenti che non cesseranno di verificarsi, te lo assicuro!

Se vuoi assolutamente consumare latticini, anche se non indicato, sostituisci il latte di mucca con il latte di capra . A partire dall'età di 1,5-2 anni, il nostro corpo non produce più la stessa quantità di enzimi creati appositamente per la digestione dei lattati, in particolare il latte. La struttura molecolare dei latticini nel latte di pecora e capra è molto più facile da digerire per l'uomo. Un altro motivo per cui il latte di mucca non è così indicato è il fatto che le mucche vengono alimentate con mais e soia geneticamente modificati, che causano infiammazione nel loro corpo. Queste infiammazioni vengono trasferite nel nostro corpo quando consumiamo il cibo prodotto dal loro latte. Infine, il latte contiene caseina e molte persone ne sono sensibili.

Sostituisci l'alcol con tè o succo spremuto a freddo! Questo può sembrare uno scherzo per alcuni di noi, sfortunatamente! Nessuno dice che un bicchiere di vino rosso, rosato non sia gradito e neppure indicato, ma quando si parla di alcol è molto importante parlare di bere. L'alcool è il primo posto nella categoria dei prodotti infiammatori e tossici e questi dati ci rendono come quando facciamo un piccolo eccesso, una pausa è benvenuta, per consentire al corpo di recuperare e ritrovare la sua salute ottimale e piena di energia .

Alcuni oli raffinati e trasformati, da evitare! Le migliori fonti di olio sono cocco extra vergine, olio d'oliva, semi di canapa, zucca. Un buon olio è quello che si ottiene dalla spremitura a freddo, cioè ad una temperatura massima di 45 gradi. Quindi, questi oli sono perfetti per il nostro metabolismo e assimilazione da parte del corpo e le loro proprietà sono indispensabili. Ho sempre sentito voci che quando vuoi perdere peso non ti è permesso di ingrassare. Totalmente sbagliato, e il primo organo colpito dalla loro mancanza è persino il nostro cervello. Concentrati solo su scelte e quantità!

Vedi, tutto ciò che fa male al benessere, fa male alla silhouette e, soprattutto, fa male alla nostra salute! Ci sono sempre scelte consapevoli e sempre il desiderio di autocoscienza e il raggiungimento di uno stato superiore di coscienza e salute!

Commenti

Post popolari in questo blog

Manda i dolori "a fare una passeggiata"

Senti che l'autunno si sta lentamente riprendendo e stai pensando con ansia ai giorni freschi, umidi e piovosi che seguono e che, ogni anno, attivano i tuoi dolori articolari o reumatici? L'infiammazione è una risposta del sistema immunitario e un meccanismo di difesa del corpo, essendo un modo attraverso il quale segnala la presenza di batteri o virus che dobbiamo combattere. Se il dolore si manifesta di tanto in tanto o persiste, hai bisogno di un rimedio affidabile che ti aiuti a far fronte al dolore. Usa i doni della natura a tuo vantaggio! L' estratto di artiglio del diavolo è, ad esempio, uno dei rimedi naturali più efficaci per il dolore. Sblocca le articolazioni colpite da reumatismi, abbassa la febbre e dolori muscolari e allevia le malattie cardiache. La sua azione analgesica e antinfiammatoria allevia l'artrite, l'artrosi o la spondilosi, guadagni mobilità e puoi goderti liberamente i bei momenti della vita. Gli effetti benefici dell'eucalipto , inv

L'artiglio del diavolo ottimo per i reumatismi

L'artiglio del diavolo è una pianta originaria dell'Africa sud-orientale e cresce su terreni sabbiosi, ad un'altitudine di 500, 1000 metri.  Il nome, strano e insolito, è dovuto al frutto spinoso, simile agli artigli. © Secrétariat CITES © CITES Secretariat - wikipedia È una pianta curativa, con radici tuberose molto forti, da cui emergono le radici secondarie. Il gambo è coperto di foglie verdi con sfumature grigie perché sono ricoperte di peris fine, che secernono le mucillagini.  Il fiore ricorda una tromba, è giallo con bordi nei toni del rosa al viola.  Fiorisce tra dicembre e febbraio. Il frutto è spinoso, incapsulato in un guscio legnoso, con due grandi spine centrali e due file laterali di 12, 16 braccia coperte di punte più lunghe del frutto.  Per più di mille anni, gli abitanti del deserto del Kalahari hanno usato la radice dell'artiglio del diavolo come rimedio per il trattamento del dolore articolare e muscolare. Fu portato in Europa all'inizio del XIX

Con Quali Problemi si può riscontrare il tratto respiratorio?

  Il sistema respiratorio dispone di   barriere protettive contro virus, batteri, polvere e inquinamento atmosferico  . Il loro ruolo è impedire a questi agenti patogeni di raggiungere i polmoni. Le malattie dell’apparato respiratorio si verificano quando determinati agenti patogeni naturali e sostanze estranee attraversano la barriera di difesa naturale.  E se la tua immunità non è forte, possono apparire  : Infezioni acute virus respiratori, influenza  (causata da virus) laringite, bronchite, polmonite, faringite  (causata da batteri, tubercolosi) Infezioni croniche: bronchite cronica, asma, BPCO. 5 Consigli per migliorare la salute del Tuo tratto respiratorio 1. Esercizi cardio Sai già che il movimento è indicato, ma sapevi che  può influenzare direttamente il modo in cui respiri? Che tu stia nuotando, jogging, aerobica, ciclismo, tennis o calcio, l’idea di un allenamento cardio è far muovere il sangue. Gli esercizi cardio aiutano i polmoni a funzionare in modo più efficiente  , fan